Teteun per salse e marmellate

Mammella bovina salmistrata

Prodotti particolari e inusuali, che si possono trovare solo viaggiando con la curiosità necessaria per poter scoprire le tipicità locali.

In Valle d'Aosta si trova il Teteun, salume derivato dalla lavorazione della mammella bovina adulta, di origine antica; Dopo essere stata sottoposta a pressatura per fare uscire l'eventuale residuo di latte si passa alla preparazione che consiste nell'alternare strati di Teteun a strati di salvia, alloro, rosmarino, bacche di ginepro, spezie e sale.


Dopo una quindicina di giorni, che servono per formare la salamoia, le mammelle vengono cotte a bagnomaria dando vita ad un salume ottimo anche da utilizzare come ripieno per ravioli, dalla colorazione rosa e morbida si può gustare anche come spezzatino e condito con aglio, olio e prezzemolo ma anche in abbinamento a fichi, lamponi, uva passa.

il Teteun è diventato famoso negli anni 70' nel comune di Gignod dove ogni anno gli fanno festa.


©2021 Luca Scainelli