top of page

Nuovo slancio per le clementine: intervista a Francesco Perri che ne allunga la maturazione.

IL COFANO DI UNA VECCHIA PANDA FA DA SFONDO ALLE PERRINE IMPETTITE E TURGIDE

L' agronomo calabrese le ha ottenute attraverso una mutazione gemmaria derivante dalle clementine Comuni.

Come abbia fatto a creare questa nuova varietà è questione tecnica per addetti ai lavori.

A me interessa il fatto di poter avere a disposizione il frutto delle meraviglie italiano il più a lungo possibile, per evitare di parlare spagnolo, e per accompagnarci verso gli Orri, Nadorcott e Tango, che sono i mandarini tardivi che provengono per la maggior parte da altri paesi compreso l'altro emisfero.


È anche questione di campanilismo e sano egoismo ma soprattutto perché certe cose, come capita spesso, vengono meglio in Italia, in questo caso in terra di Calabria (dove la Perrina si è originata), scrigno di bontà: penso agli introvabili Cedro e Bergamotto, alla cipolla rossa di Tropea, all' nduja possibilmente di maiale nero, di quelli che si rotolano nella mota, capocollo, la soppressata, la salsiccia nella versione piccante per i veri di gusto e quella dolce per i palati più gentili, non vorrei tralasciare il pecorino crotonese e il caciocavallo di Ciminà, per finire, come in un pasto che si rispetti, con il tartufo di Pizzo, ovvero la sublimazione di tutti i dolci; come digestivo mi farei una liquirizia profumata, densa, scorrevole e ghiacciata.


Potrei continuare, mi fermo solo perché sennò scendo in cantina a preparare un tagliere e a versare un bicchiere di Cirò , tipo Megonio 2019 Librandi, rosso IGT Calabria, il miglior vino italiano secondo la Guida Vitae 2022, qualità/prezzo senza eguali.

Cambiano i tempi e anche la produzione di frutta viene messa alla prova di "maturità" che per questioni di clima tende a maturare troppo velocemente, riducendo i tempi di commercializzazione e influendo anche sulla qualità del prodotto.

Per questo motivo ho telefonato a Francesco Perri che è il costitutore di una nuova clementine denominata "Perrina" il motivo è intuibile, ne va fiero ed è entusiasta del nuovo frutto.


Questo è quello che mi spiega parlando della sua creatura considerando che ci sono voluti oltre dieci anni di sperimentazione prima di poter arrivare a questo risultato:

1) Il frutto inizia a maturare (a seconda degli ambienti di coltivazione e dei portinnesti utilizzati) dalla seconda metà di dicembre fino a tutto gennaio e presenta un calibro medio decisamente superiore a quello della varietà comune, con una prevalenza di frutti del cal. 2/3;


2) è molto simile per gusto alla varietà comune, quindi permette di garantire al consumatore forniture di clementine "tradizionali", di alta qualità, fino alla fine di gennaio;


3) inoltre, si inserisce perfettamente come epoca di raccolta tra la varietà di clementine comune e le nuove varietà di mandarini tardivi come Tango, Nadorcott e Orri, che maturano successivamente;

4) è nettamente superiore sia per gusto, che per caratteristiche agronomiche rispetto alla varietà Hernandina (fortemente alternante nella produzione e sensibilissima alla grave fitopatia chiamata marciume della corteccia dei rami), che presenta un calendario di maturazione simile.


L'unico vivaio autorizzato alla moltiplicazione delle piantine è Vivai Milone di Lamezia Terme in provincia di Catanzaro.

La strategia commerciale di diffusione della varietà in Europa sarà presentata a Berlino nel corso di Fruit Logistica 2022, dove ci sarà uno spazio informativo dedicato esclusivamente alla Perrina, all'interno dello stand di "OP Armonia" ( Organizzazione di Produttori con sede a Battipaglia, SA) che ne gestirà in via esclusiva la diffusione commerciale.


Direi che il nostro primo interesse - conclude Marco Eleuteri, presidente di OP Armonia - è creare un sistema produttivo che permetta di garantire una certa esclusività commerciale a tutte le strutture con cui raggiungeremo un accordo di coltivazione, favorendo la giusta valorizzazione di un prodotto che, in quel periodo della campagna, siamo sicuri non abbia rivali a livello qualitativo".

©2022 Luca Scainelli



QUI SOTTO I VARI GRADI DI MATURAZIONE A CONFRONTO


Clementine Perrina e Clementine Comune il 3 novembre 2021 a confronto nello stesso ambiente di coltivazione


"Clementine Perrina" e "Clementine Comune" confronto al 25 Novembre 2021


Clementine Perrina e Clementine Comune a confronto nello stesso ambiente di coltivazione al 15 Dicembre 2021


Clementine Perrina al 15 Gennaio 2022 mentre la Clementine Comune è caduta per eccesso di maturazione !!



Clementine Perrina al 30 Gennaio 2022


Contatti:

Dott. agronomo Francesco Perri

Cell.: (+39) 338 4164800

Marco Eleuteri - Presidente

OP Armonia

Via Strada Privata Frigotirrena, 1

84091 Battipaglia (SA)

Tel.: (+39) 0828 316273

Cell: (+39) 345 6244142

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page