top of page

Ricetta del Plumcake -definitiva

Ricetta del Plumcake

Ricetta del Plumcake
Ricetta del Plumcake

La ricetta definitiva buona tutto l'anno

Le ho chiamate "definitive" e sono tutte quelle ricette che faccio da anni e ormai non sono migliorabili, le si possono variare ma la ricetta definitiva non tradisce mai e piace sempre, tutte le varianti sono semplicemente sfizzi, vanità. Ricetta del Plumcake


Immaginare o sognare le labbra di Jessica Rabbit e vederle materializzate in un dolce, uno dei più famosi e più imitati, per merende, colazioni, inframezzi, Il plumcake, fatto alla vecchia maniera senza nulla togliere o aggiungere, così deve essere fatto per essere vero e durare nel tempo diventando sempre più buono.

Non fatevi impressionare dagli ingredienti, questo è un plumcake buonissimo in grado di migliorare con il tempo e di non perdere la morbidezza, non si secca mai.


COSA SERVE:

Servono 250 g di zucchero, 250 g di burro, e la stessa quantità di farina doppio zero, poi servono 80 grammi di Canditi, 80 g di uva Malaga, 80 g di uva passolina, e 80 g di uva sultanina, poi 5 uova intere e 4 tuorli, 100 g di rum e a volontà, o la scorza di un limone o la vanillina.


LA PREPARAZIONE:

Lavorare prima il burro da solo con un mestolo, bisogna ammorbidirlo oppure metterlo al fuoco leggero,

aggiungere lo zucchero e creare un impasto omogeneo, quando diventa bianco è pronto,

mettete un uovo e mescolate, un uovo e mescolate,

la stessa cosa con i tuorli,

a questo punto gli altri ingredienti per creare un impasto amalgamato,

ungete uno di quei contenitori che fanno tanto plumcake e infornate a 180 gradi per il tempo necessario a far si che il famoso stuzzicadenti rimanga asciutto dopo che l'avete infilato nell'impasto.

©2021 Luca Scainelli

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page