Biferno Bianco

Vino delicato, ha profumo piacevole e a tavola accompagna insalata di mare, fettuccine alla rana pescatrice, fior di latte e tutte le portate di un pranzo leggero a base di pesce e verdure.

La zona di produzione si trova nelle campagne circostanti Campobasso; sui pendii molisani rivolti verso l'Adriatico, esposti al sole e alle brezze marine, crescono le viti del Biferno: si tratta in prevalenza di Trebbiano Toscano, cui si possono aggiungere percentuali inferiori di Bombino Bianco e Malvasia Bianca.

Il Biferno Bianco con 10,5 gradi alcolici, ha un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, il profumo è delicato e leggermente aromatico, con sfumature di agrumi, biancospino, mele, miele, nocciola, pera, pesca e susina.

Il sapore riflette le caratteristiche del profumo: asciutto, armonico, fresco ed equilibrato, è intenso e di buon corpo e offre sensazioni persistenti di pera, mela matura e susina.

E' un fiume a dare il nome a questo vino: il Biferno (anticamente chiamato tifernus) è il corso d'acqua principale nella regione, per secoli via di comunicazione fondamentale. Il fiume è così chiamato, pare, perché sgorga da due bocche, situate nel territorio di Bojano.


©2021 Luca Scainelli